COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2018. Commissari esterni, che ansia! Se quest’anno la Maturità 2018 tocca a te, di certo starai pensando e ripensando a quali materie verranno scelte per la seconda prova e quali verranno assegnate ai commissari esterni. E poi, chi saranno i membri esterni della Commissione? Bel problema! Se ti trovi in questo articolo per sbaglio ma cerchi le ultimissime news, non devi fare altro che leggere i nostri nuovissimi articoli:

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2017: QUANDO ESCONO E COSA CAMBIA

Anche quest’anno, alla Maturità 2017, ci saranno i commissari esterni e, il Miur ha già svelato tutte le informazioni che vi servono.

Quando escono i commissari esterni maturit? 2017

 

QUANDO ESCONO LE MATERIE DEI COMMISSARI ESTERNI DELLA MATURITÀ 2017?

Saranno dunque 3 le materie che saranno affidate ai commissari esterni, e queste saranno rese note dal Miur tra qualche settimana, tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio, insieme alle materie di seconda prova.
È molto importante sapere quali materie saranno affidate ai commissari esterni, in quando bisognerà porre più attenzione nello studio e cercare di ripassare al meglio più argomenti possibili! Scopri di più: Commissari esterni maturità 2017: come scoprire le materie

Per sapere invece quali saranno le materie della seconda prova leggi:

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2017: QUANDO ESCONO I NOMI

Invece, per conoscere i nomi dei commissari esterni, cioè i nomi dei docenti a cui saranno affidate 3 materie, e il nome del Presidente di Commissione bisognerà attendere fino alla fine di maggio, quando il Ministero pubblicherà online i nomi con le rispettive materie.

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2017: COSA CAMBIA E COSA CHIEDERANNO

Cosa cambia dunque per quanto riguarda i commissari esterni maturità 2017? Al momento, assolutamente nulla!
A parte le nuove materie e i nuovi indirizzi di studio che hanno apportato modifiche alla seconda prova da un paio d’anni a questa parte, gli esami di maturità 2017 si svolgeranno come gli anni passati: prove scritte, commissione mista, prova orale e ovviamente presentazione della tesina di maturità.
I commissari esterni si occuperanno unicamente delle materie e delle prove loro affidate. Inoltre, essi potranno rivolgere quesiti avendo come riferimento i programmi svolti dalla classe durante l’anno e la tesina di ogni allievo.

Scopri di più:

MATURITÀ 2017: TUTTO SULLE PROVE

Non perderti le nostre guide per superare brillantemente l’esame di maturità:

Hai bisogno di informazioni e consigli sulla maturità?
Iscriviti al gruppo: Maturità 2017: #esamenontitemo