SIMULAZIONE PRIMA PROVA MATURITÀ

Manca una settimana alla prima prova: siete in ansia? Molto spesso la prima prova viene presa sotto gamba e i maturandi si disperano per seconda o terza provatuttavia, svolgere correttamente la traccia di italiano, qualsiasi tipologia si scelga di fare, è molto, molto importante, sopratutto perché è parte del voto finale che si sommerà con tutte le prove compreso l’orale! È vero, di temi e di tracce ne avete svolti a centinaia in questi anni, ma è necessario prepararsi a dovere, in fondo si tratta sempre dell’esame di Maturità! Molti prendono sottogamba questo appuntamento, convinti che basterà svolgere la traccia e rimanere in tema, ma questo non significa che una simulazione di prima prova non sia un’occasione importantissima per prepararsi al meglio. In fondo essere certi di riuscire a svolgere al meglio qualsiasi traccia il Miur scelga per il primo scritto non è semplice. Sapete la differenza tra una saggio breve e un articolo di giornale? Come si fa l’analisi del testo? Scopriamolo insieme attraverso le simulazioni

Scopri anche:

 

PRIMA PROVA MATURITÀ 2018: ALLENATI

Come già sapete, sono diverse le tipologia di traccia per la prima prova tra cui scegliere, perciò vi forniamo le nostre utilissime guide, che vi accompagneranno passo dopo passo verso il successo, magari facendovi ottenere il punteggio massimo all’esame! Vediamole nel dettaglio.

  • Prima Prova Maturità 2018: analisi di un testo letterario: sapete di cosa si tratta? La nostra guida vi illustrerà a fondo come fare alla perfezione l’analisi del testo a prescindere dall’autore scelto dal Miur. Ovviamente dovrete aggiornarvi su quanti più autori potete, sulla loro biografia e la produzione letteraria, poetica o in prosa, perché potrebbe capitare di tutto!
  • Prima prova maturità 2018: saggio breve: allenarvi a svolgere saggi brevi su vari argomenti è molto utile. Scoprite nella nostra maxi guida come svolgere le 4 diverse possibilità di traccia:
  1. saggio breve storico-politico
  2. saggio breve socio-economico
  3. saggio breve artistico-letterario
  4. saggio breve tecnico-scientifico
  • Prima prova maturità 2018: articolo di giornale: se non volete affrontare il saggio, potete scegliere di fare un articolo di giornale, sempre sugli stessi argomenti: storico-politico, socio-economico, artistico-letterario, tecnico-scientifico; ecco come fare un articolo alla perfezione!
  • Prima prova maturità 2018: il tema storico: la tipologia C della prima prova è di sicuro più semplice del saggio breve per quanto riguarda la struttura, ma è molto complicata riguardo al contenuto; perciò, meglio addentrarsi nello specifico su come farla bene e su quali argomenti ripassare e mentre vi esercitate, ripassate storia!
  • Prima prova maturità 2018: tema di attualità: allenatevi, allenatevi e ancora allenatevi, perché il tema di attualità potrebbe essere la vostra ancora di salvezza, visto che si tratta di svolgere un tema nel modo classico! Per maggiori informazioni non perdete la nostra guida!

TRACCE PRIMA PROVA MATURITÀ 2018: IL TOTOTEMA TI AIUTA

Dopo avere letto approfonditamente le nostre guide per capire a fondo come sviluppare correttamente la tipologia di traccia prescelta (ma voi non decidetelo a priori: aspettate di conoscere le tracce ufficiali e intanto esercitatevi in tutte le tipologie!), è ora di iniziare ad esercitarsi grazie ai nostri tototraccia! Leggetene quanti più ne potete… e in bocca al lupo!